Benvenuto

Il sito nel rispetto delle direttive del codice dell’Amministrazione Digitale contiene informazioni relative all’operato della Pubblica Amministrazione. Il sito rispetta i criteri di accessibilità, di usabilità e reperibilità, completezza di informazione, chiarezza di linguaggio, affidabilità e semplicità di consultazione.

Servizi On-Line

Il Comune di Castelmola, con deliberazione del Consiglio Comunale n. 06 del 21/03/2019, ha istituito l’Imposta di Soggiorno a carico degli ospiti che alloggeranno nelle strutture ricettive. Gli introiti derivanti da tale imposta saranno destinati al finanziamento di interventi in campo turistico, recupero di beni culturali e ambientali e promozione della Città.

Deliberazione del Consiglio Comunale n. 06 del 21/03/2019

Oggetto: Istituzione Imposta di Soggiorno. Approvazione e Regolamento per la disciplina delle Imposte.

 

Dove rivolgersi:

Area Finanziaria
Ufficio Ragioneria – Via Alcide De Gasperi SNC - Castelmola

Telefono | +39 942 28 195 | Fax +39 942 28 238

 


 

L’imposta di soggiorno, adottata dal Comune di Castelmola, con deliberazione del Consiglio Comunale n.06 del 21/03/2019, entrerà in vigore per l'anno 2019 dal 01.04.2019. Le tariffe sono state approvate con Delibera di Giunta Comunale n. 19 del 21 marzo 2019

 

Chi paga l’imposta?
L'imposta è dovuta dai soggetti, non residenti nel Comune di Castelmola, che pernottano nelle strutture ricettive situate nel Comune di Castelmola.

 

Quanto paga?
La misura dell'imposta è graduata e commisurata con riferimento alla tipologia delle strutture ricettive definita dalla Normativa Regionale, che tiene conto delle caratteristiche e dei servizi offerti.

 

TIPOLOGIE DELLE STRUTTURE RICETTIVE

 

A - Strutture ricettive Alberghiere e Paraalberghiere

 

Albergo con classificazione da 1/3 Stelle

€ 1,50 a pernottamento

Albergo con classificazione da 4/5 Stelle

€ 2,00 a pernottamento

Residenze Turistico Alberghiere con classificazione da 1/3

€ 1,50 a pernottamento

Residenze Turistico Alberghiere con classificazione da 4/5

€ 2,00 a pernottamento

Motels (Tariffa unica per classificazione)

€ 1,00 a pernottamento

Villaggi Albergo

 € 1,50 a pernottamento

Alberghi diffusi

 € 1,00 a pernottamento

Residenze d’epoca alberghiere

 € 1,50 a pernottamento

Bed and Breakfast (in forma Imprenditoriale)

 € 1,50 a pernottamento

Residenze della Salute o Beauty Farm

 € 1,00 a pernottamento

B - Strutture ricettive Extraalberghiere

 

Esercizi di Affitta Camere

 € 1,00 a pernottamento

Bed and Breakfast (n forma non Imprenditoriale)

 € 1,00 a pernottamento

Case per Ferie

 € 1,00 a pernottamento

Unità Abitative Ammobiliate ad uso Turistico (in forma Imprenditoriale)

 € 1,00 a pernottamento

Unità Abitative Ammobiliate ad uso Turistico (in forma non Imprenditoriale)

 € 1,00 a pernottamento

Unità Abitative Ammobiliate ad uso Turistico (in gestione non diretta)

 € 1,00 a pernottamento

Strutture Ricettive - Residence

 € 1,00 a pernottamento

Ostelli per la gioventù

 € 0,50 a pernottamento

Alloggi nell’ambito delle attività agrituristiche

 € 1,00 a pernottamento

Attività ricettive in residenze rurali o country house

 € 1,00 a pernottamento

Foresterie per turisti

 € 1,00 a pernottamento

Centri soggiorno Studi

 € 0,50 a pernottamento

Residenze d’epoca

 € 2,00 a pernottamento

Rifugi escursionistici

 € 0,50 a pernottamento

Rifugi Ubicati in montagna, ad alta quota

 € 0,50 a pernottamento

C - Strutture ricettive all’aperto

 

Campeggi o Camping

 € 1,00 a pernottamento

Villaggi Turistici

€ 1,00 a pernottamento

Campeggi nell’ambito delle attività agrituristiche

 € 1,00 a pernottamento

Parchi di vacanza

 € 1,00 a pernottamento

D - Strutture ricettive di mero supporto

 

Strutture ricettive di mero supporto

 € 0,00 a pernottamento

 

Quando e dove si versa? 
Gli ospiti, al termine di ciascun soggiorno, corrisponderanno il contributo al gestore della struttura ricettiva presso la quale hanno pernottato. Quest’ultimo provvederà alla riscossione dell’imposta, rilasciandone quietanza, ed, entro 16 giorni dalla fine di ciascun trimestre solare, e quindi entro il giorno 16 dei mesi di aprile, luglio, ottobre e gennaio, con le seguenti modalità:

 

a) mediante modello F24

b) mediante versamento su Conto Corrente Postale n. 14051981 intestato a Comune di Castelmola indicando nella causale: Imposta di Soggiorno

c) mediante bonifico bancario presso Banca di Monti Paschi di Siena - Filiale di Taormina: CODICE IBAN IT 03 F 01030 82591 00000 1284025 - Tesoriere del Comune

 

Contestualmente alla comunicazione telematica, il gestore della struttura ricettiva, trasmette ricevuta di versamento al Comune di quanto dovuto a titolo d’imposta per i periodi comunicati.

 

Chi è esente?
1. Gli iscritti all’anagrafe dei residenti del Comune di Castelmola.
2. I minori entro il quattordicesimo anno di età.
3. Coloro che prestano attività lavorativa presso qualsiasi struttura ricettiva
4. Coloro che prestano attività lavorativa presso una qualsiasi azienda produttiva locale.
5. I malati e coloro che assistono i degenti ricoverati presso strutture sanitarie, in ragione di un accompagnatore per paziente. Sono, altresì, esenti dal contributo di soggiorno i genitori accompagnatori di malati minori di diciotto anni. L’esenzione è subordinata alla presentazione di apposita certificazione della struttura sanitaria attestante le generalità del malato o del degente ed il periodo di riferimento delle prestazioni sanitarie o del ricovero . L’accompagnatore dovrà altresì dichiarare, ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 2000 e successive modificazioni, che il soggiorno presso la struttura ricettiva è finalizzato all’assistenza sanitaria nei confronti del soggetto degente.
6. Sono altresì esenti dal pagamento del contributo di soggiorno gli autisti di pullman e gli accompagnatori turistici che prestano attività di assistenza a gruppi organizzati dalle agenzie di viaggi e turismo. L’esenzione si applica per ogni autista di pullman e per un accompagnatore turistico ogni 25 partecipanti. I partecipanti agli Educational Tours organizzati da Tour Operators e Agenzie di Viaggio a scopo promozionale. Giornalisti che rappresentano testate nazionali ed internazionali e di settore ospitati dalle strutture ricettive, che attraverso i loro articoli promuovono la Città di Taormina (il tutto dovrà essere accompagnato da apposita documentazione).
7. I volontari che nel sociale offrono il proprio servizio in città, in occasione di eventi e manifestazioni organizzate dall’Amministrazione Comunale, Provinciale e Regionale o per emergenze ambientali.
8. Gli appartenenti alle Forze Armate e di Polizia Statali e Locali, nonché al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che soggiornano per esigenze di servizio.
Le esenzioni di cui ai punti 3 e 4 dovranno essere attestate e dimostrate dai gestori delle Strutture ricettive.

 

Area  Finanziaria

Ufficio Ragioneria –  Via Alcide De Gasperi SNC - 98030 Castelmola

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

e-mail: ragioneriacastelmola.pec.it

Telefono  +39 942 28 195 | Fax  +39 942 28 238


 

Modello Comunicazione Trimestrale

Modello ricevuta per l'Imposta di Soggiorno

Modello di dichiarazione di omesso versamento

 


 

Potete scaricare il TRACCIATO RECORD necessario per l’interfacciamento del vostro gestionale con il software di gestione dell’imposta di soggiorno TouristTax.

Per eventuali chiarimenti potete contattarci ai seguenti recapiti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Telefono  +39 942 28 195 | Fax  +39 942 28 238

Servizi On-Line

Pubblicazione atti degli Organi Comunali per estratto in ottemperanza all'art. 18, comma 1 della L.r. n. 22 del 16 febbraio 2008 come modificato dalla L.r. 11/2015.

Art. 18 - Obbligo di pubblicazione di atti nel sito internet


1. Fermi restando gli obblighi di pubblicità e trasparenza previsti dalla disciplina statale, è fatto obbligo alle amministrazioni comunali, ai liberi Consorzi comunali nonché alle unioni di comuni, fatte salve le disposizioni a tutela della privacy, di pubblicare per estratto nei rispettivi siti internet, entro sette giorni dalla loro emanazione, tutti gli atti deliberativi adottati dalla giunta e dal consiglio e le determinazioni sindacali e dirigenziali nonché le ordinanze, ai fini di pubblicità notizia. Le delibere della giunta e del consiglio comunale rese immediatamente esecutive sono pubblicate entro tre giorni dall’approvazione. In caso di mancato rispetto dei suddetti termini l’atto è nullo.

 

Elenco degli atti pubblicati all'Albo Online dal 15.07.2019 al 17.07.2019

 

DETERMINA N. 95 DEL 16 LUGLIO 2019 - DIRITTI CARTE DI IDENTITA' ELETTRONICHE (CIE) - IMPEGNO E LIQUIDAZIONE DEI CORRISPETTIVI DOVUTI AL MINISTERO DELL'INTERNO-PERIODO DALL'01 AL 15 LUGLIO 2019.

ORDINANZA SINDACALE N. 16 DEL 17 LUGLIO 2019 - ISTITUZIONE DIVIETO DI TRANSITO NEL TRATTO DI STRADA VIA ANNUNZIATA - ONTRADA SERRO GRANDE NEL GIORNO 21 LUGLIO 2019. ACCENSIONE E SPARO FUOCHI DI ARTIFICIALI.

ORDINANZA SINDACALE N° 15 DEL 17 LUGLIO 2019 - ISTITUZIONE DIVIETO DI TRANSITO NEL TRATTO DI STRADA PORTA DI MOLA - PIAZZA S.ANTONINO - VIA ALCIDE DE GASPERI NEI GIORNI 20 E 21 LUGLIO 2019. SOLENNI FESTEGGIAMENTI IN ONORE DEL SANTO PATRONO SAN GIORGIO.

DETERMINA N. 50 DELL'01.07.2019 - LIQUIDAZIONE RIMBORSO SPESE LEGALI ALLA GENERALI ITALIA S.P.A. A SEGUITO SENTENZA N.86/2013 DEL TRIBUNALE DI MESSINA SEZIONE STACCATA DI TAORMINA.

DETERMINA N. 57 DEL 17.07.2019 - AFFIDAMENTO SERVIZIO GESTIONE POS INSTALLATO SUL PARCOMETRO ALLA BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA AGENZIA DI TAORMINA TESORIERE DEL COMUNE. CIG:Z092939EAD.

DELIBERA DI GM N. 62 DEL 09.07.2019 - ASSEGNAZIONE RISORSE AL RESPONSABILE DELL'AREA AMMINISTRATIVA PER REALIZZAZIONE FESTEGGIAMENTI IN ONORE DEL S.PATRONO S.GIORGIO.

DETERMINA N. 62 DEL 11.07.2019 - FORNITURA CARBURANTI PER AUTOTRAZIONE BENZINA, GASOLIO E GPL MEDIANTE ADESIONE ALL'ACCORDO QUADRO FUEL CARD 1 CON LA KUWAIT PETROLEUM ITALIA S.P.A. DEL 24.01.2019 - CIG:Z1026E3E35 - DETERMINA DI LIQUIDAZIONE FATTURA N. PJ01366746 DEL 30.06.2019.

DETERMINA N. 90/203 DEL 27/06/2019 - PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEI DANNI ARRECATI ALLE FORESTE DA INCENDI, CALAMITA' NATURALI ED EVENTI CATASTROFICI, NELL'AREA BOSCATA SITA NELLA LOCALITA' PANDOLFO DEL COMUNE DI MOTTA CAMASTRA. - DETERMINA A CONTRARRE, AFFIDAMENTO INCARICO PER SUPPORTO A RUP

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI COMPONENTI DELL'OSSERVATORIO COMUNALE RIFIUTI ZERO, COMPOSTO DA RAPPRESENTANTI DI ASSOCIAZIONI, CITTADINI O GRUPPI ORGANIZZATI, CHE NE FANNO RICHIESTA E CHE HANNO TRA GLI SCOPI SOCIALI LA TUTELA DELL'AMBIENTE.

DETERMINA N. 55 DEL 15.07.2019 - PROVVEDIMENTO DI SGRAVIO I.C.I. ANNI 2006 E 2007.

DETERMINA RUP DEL 21.07.2019 - LIQUIDAZIONE SPETTANZE ALL'ING. GIUSEPPE CARMELO VADALA' PER L'ESECUZIONE DEI CALCOLI E DELLE PROVE SULLA STRUTTURA A SUPPORTO DELLA PROGETTAZIONE RELATIVA ALLA RISTRUTTURAZIONE CON REALIZZAZIONE DI STRUTTURE E SERVIZI ANNESSI CON MIGLIORAMENTO STRUTTURALE ED IGIENICO FUNZIONALE DELLA SCUOLA IN VIA GIOSAFAT. CIG:Z0E2596013.

DETERMINA N. 54 DEL 09.07.2019 - LIQUIDAZIONE SPESE ECONOMATO PERIODO MGGIO - GIUGNO 2019.

 

Avvisi e Notizie

Decreti e Ordinanze

È possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia

Monumenti & Storia

Link Utili

Torna all'inizio del contenuto