Benvenuto

Il sito nel rispetto delle direttive del codice dell’Amministrazione Digitale contiene informazioni relative all’operato della Pubblica Amministrazione. Il sito rispetta i criteri di accessibilità, di usabilità e reperibilità, completezza di informazione, chiarezza di linguaggio, affidabilità e semplicità di consultazione.

Uffici Area Urbanistica e Vigilanza

 

Uffici Area Tecnico Manutentiva - Servizi Cimiteriali

geom. Giovanni Gullotta

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

 

 

 

Personale Assegnato

geom. Domenica Cundari

Contrattista

SERVIZI

LAVORI EDILI | SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA | EDILIZIA PUBBLICA | CANTIERI DI LAVORO | SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBANI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Gestisce la totalità degli interventi manutentivi e di nuova realizzazione nel Cimitero Comunale, quali: Attività tecniche per la programmazione, progettazione e realizzazione (affidamento direzione lavori e contabilità, coordinamento per la sicurezza ecc.) delle opere pubbliche nel campo dell'edilizia cimiteriale; Gestione dei rapporti con Enti ed Organizzazioni diversi dall'Amministrazione che intervengono per competenza attribuita dalla legislazione vigente nell'iter tecnico amministrativo di un lavoro pubblico; Gestisce la manutenzione ordinaria e straordinaria nonché gli interventi di urgenza; Gestisce gli interventi e le attività necessarie all'ottenimento delle autorizzazioni e i nulla osta relativi alla realizzazione di lavori pubblici di competenza; Gestisce l'attività di progettazione, direzione lavori, contabilità, collaudo, coordinamento per la sicurezza, ecc. affidate a professionisti esterni all'Amministrazione comunale, ovvero a tecnici interni. Vigila sia a livello tecnico che amministrativo sull'attività edilizia cimiteriale ed esplica le pratiche inerenti la concessione dei loculi cimiteriali. Formalizzazione Contratto Concessioni Cimiteriali L'Ufficio riceve le domande di concessione e i provvedimenti che ne autorizzano il rilascio. Si stipula il contratto che viene ritirato dall'interessato successivamente.

Uffici Area Urbanistica e Vigilanza

 

Uffici Area Tecnico Manutentiva

geom. Giovanni Gullotta

 

SERVIZI

ALLOGGI POPOLARI | MANUTENZIONE E CUSTODIA IMPIANTI SPORTIVI | ESPROPRIAZIONI TECNICHE | SERVIZI CIMITERIALI

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

Personale Assegnato

geom. Domenica Cundari

Contrattista

SERVIZI

LAVORI EDILI | SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA | EDILIZIA PUBBLICA | CANTIERI DI LAVORO | SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBANI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Uffici Comunali e Edilizia Cimiteriale: Si intendono per uffici comunali sia strutture di proprietà che in locazione, sedi di luoghi di lavoro. Con il termine gestione integrale si intende la manutenzione ordinaria, straordinaria, nuovi interventi, ristrutturazioni, ampliamenti e quant'altro previsto dalla vigente normativa in materia di lavori pubblici e dal Programma Triennale delle Opere Pubbliche.

Si occupa della gestione integrale del patrimonio edilizio comunale sportivo e delle Strutture Polifunzionali. Si occupa, altresì, della gestione integrale delle infrastrutture del verde, parchi e giardini. Per gestione integrale si intende la manutenzione ordinaria, straordinaria, nuovi interventi, ristrutturazioni, ampliamenti e quant'altro previsto dalla vigente normativa in materia di lavori pubblici e dal Programma Triennale delle Opere Pubbliche. Si occupa della gestione integrale del patrimonio edilizio comunale esistente e di nuova costruzione, riferito alle strutture scolastiche quali Scuola dell'Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di Primo Grado. Con il termine gestione integrale si intende la manutenzione ordinaria, straordinaria, nuovi interventi, ristrutturazioni, ampliamenti e quant'altro previsto dalla vigente normativa in materia di lavori pubblici e dal Programma Triennale delle Opere Pubbliche. Le strutture scolastiche comprendono anche la gestione tecnica degli interventi sulle mense. Gestisce le opere infrastrutturali del sistema viario di competenza comunale nonché gli investimenti e l'ordinaria manutenzione del sistema rete fognaria comunale. Sono compresi nell'attività anche gli interventi di pronta reperibilità, gli interventi urgenti per pubblica incolumità realizzati attraverso il personale comunale o mediante l'ausilio di ditte esterne specializzate nel settore.

Uffici Area Urbanistica e Vigilanza

 

Responsabile Area

Maruscka Biondo

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

 

 

 

Personale Assegnato

geom. Domenica Cundari

Contrattista

SERVIZI

LAVORI EDILI | SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA | EDILIZIA PUBBLICA | CANTIERI DI LAVORO | SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBANI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Competenze dell'Ufficio: Rilascio di concessioni e autorizzazioni edilizie. Rilascio di certificati di abitabilità/agibilità. Rilascio concessioni e autorizzazioni in sanatoria. Rilascio di volture e proroga delle concessioni e autorizzazioni edilizie. Rilascio di attestati di inizio e ultimazione lavori. Si occupa di edilizia residenziale pubblica. Cura i rimborsi degli oneri concessori. Effettua sopralluoghi a seguito di esposti presentati dai cittadini dove sono segnalati eventuali abusi urbanistico-edilizi. Gestione delle domande di Condono edilizio.

 

Concessione Edilizia

Il rilascio della concessione edilizia permette la realizzazione di interventi edilizi di rilevanza urbanistica: nuove realizzazioni, ampliamenti, ristrutturazioni urbanistiche, edilizie e di rilevanza urbanistico-ambientale. Il cittadino presenta all'Ufficio Protocollo la richiesta, in carta semplice, nella quale, oltre ai propri dati, dichiara di essere proprietario dell'immobile o titolare di diritti reali sullo stesso, oppure in possesso di procura notarile da parte del proprietario, allegando il progetto edilizio elaborato in conformità al Regolamento Edilizio. Se si tratta di una società, è necessaria una dichiarazione contenente: ragione sociale, sede, dati iscrizione tribunale/Camera di Commercio, legale rappresentante, pieno godimento dei diritti e non ha in corso procedure fallimentari. Viene fatta la verifica tecnica e amministrativa per controllare che la pratica è completa ai fini di una corretta istruttoria. Se la domanda non è completa di tutta la documentazione, saranno richiesti all'interessato, entro 15 giorni tramite lettera, gli adempimenti necessari. L'Ufficio avrà cura di richiedere i necessari pareri ad altri settori dell'Amministrazione Comunale o all'Azienda Servizi Sanitari N. 5. La pratica prodotta sarà istruita e munita di apposito parere tecnico. Quindi il Responsabile dell'Area Tecnica rilascerà la concessione edilizia o comunicherà il provvedimento di diniego.

 

Denuncia Inizio Attività - Variante (D.I.A.)

Alcuni interventi edilizi possono essere avviati dopo la presentazione di denuncia di inizio degli stessi all'Ufficio Protocollo. Il cittadino presenta all'Ufficio Protocollo la richiesta su carta semplice nella quale, oltre ai propri dati, dichiara di essere proprietario dell'immobile o titolare di diritti reali sullo stesso, oppure in possesso di procura notarile da parte del proprietario. Se si tratta di una società, è necessaria una dichiarazione contenente: ragione sociale, sede, dati iscrizione tribunale e Camera di Commercio, legale rappresentante, pieno godimento dei diritti e non ha in corso procedure fallimentari. Viene fatta la verifica tecnica e amministrativa per controllare che la pratica è completa ai fini di una corretta istruttoria. Se dalla verifica risulta che la pratica non rispetta la normativa di riferimento, viene inviata entro 20 giorni all'interessato un'ordinanza di non eseguire i lavori. Se invece le condizioni sono soddisfatte, i lavori si possono iniziare dopo 20 giorni dalla data di presentazione della domanda all'Ufficio Protocollo. Alla fine dei lavori occorre presentare un certificato di collaudo finale che attesti la conformità dell'opera al progetto presentato, una copia della denuncia di avvenuto accatastamento all'Agenzia del Territorio (Catasto) di Messina con planimetria e gli eventuali certificati di conformità degli impianti installati.

 

Autorizzazione Edilizia

Il rilascio dell'autorizzazione edilizia permette di realizzare interventi sul patrimonio edilizio esistente quali: manutenzione straordinaria; restauro; risanamento conservativo; nuovi interventi riguardanti chioschi, pertinenze, volumi tecnici, demolizioni e movimenti di terra. Il cittadino presenta all'Ufficio Protocollo la richiesta su carta semplice nella quale, oltre ai propri dati, dichiara di essere proprietario dell'immobile o titolare di diritti reali sullo stesso, oppure in possesso di procura notarile da parte del proprietario, allegando il progetto edilizio elaborato da un tecnico abilitato in conformità al Regolamento Edilizio. Se si tratta di una società, è necessaria una dichiarazione contenente: ragione sociale, sede, dati iscrizione tribunale/Camera di Commercio, legale rappresentante, pieno godimento dei diritti e non ha in corso procedure fallimentari. Viene fatta la verifica tecnica e amministrativa per controllare che la pratica è completa ai fini di una corretta istruttoria. Se la domanda non è completa di tutta la documentazione, saranno richiesti all'interessato, entro 15 giorni tramite lettera, gli adempimenti necessari. Il servizio avrà cura di richiedere i necessari pareri ad altri settori dell'amministrazione comunale o all'Azienda Servizi Sanitari N. 5. Quindi il Responsabile dell'Area Tecnica rilascerà l'autorizzazione edilizia o comunicherà il provvedimento di diniego.

 

Certificato di Agibilità

I certificati di agibilità sono necessari per poter utilizzare le opere soggette a concessione, autorizzazione o denuncia inizio attività (D.I.A.). Contestualmente o successivamente alla comunicazione di fine lavori il cittadino presenta all'Ufficio Protocollo la domanda in carta semplice unendo copia della dichiarazione presentata per l'iscrizione in catasto con relativa attestazione, idonea certificazione da parte del direttore dei lavori, certificato di collaudo statico (in originale o copia autenticata) o dichiarazione dove si attesta che non sono state eseguite strutture soggette a deposito di calcoli strutturali, certificazione di conformità degli impianti tecnologici realizzati, perizia giurata ai fini igienico-sanitari redatta da professionista abilitato. La domanda viene controllata per verificare se la documentazione è completa. Se la domanda non è completa di tutta la documentazione, saranno richiesti all'interessato, tramite lettera, gli adempimenti necessari. Entro il termine di 60 giorni, viene rilasciato il certificato di agibilità delle opere.

 

Certificato di Abitabilità

I certificati di abitabilità sono necessari per poter utilizzare le opere soggette a concessione, autorizzazione o denuncia inizio attività (D.I.A.). Contestualmente o successivamente alla comunicazione di fine lavori il cittadino presenta all'Ufficio Protocollo la domanda in carta semplice, unendo copia della dichiarazione presentata per l'iscrizione in catasto con relativa attestazione, idonea certificazione da parte del direttore dei lavori, certificato di collaudo statico (in originale o copia autenticata) o dichiarazione dove si attesta che non sono state eseguite strutture soggette a deposito di calcoli strutturali, certificazione di conformità degli impianti tecnologici realizzati, perizia giurata ai fini igienico-sanitari redatta da professionista abilitato. La domanda viene controllata per verificare se la documentazione è completa. Se la domanda non è completa di tutta la documentazione, saranno richiesti all'interessato entro 30 giorni, tramite lettera, gli adempimenti necessari. Viene quindi rilasciato il certificato di abitabilità delle opere.

 

Voltura Concessione/Autorizzazione Edilizia

E' possibile trasferire la titolarità della Concessione/Autorizzazione Edilizia da parte degli acquirenti o degli eredi del titolare della concessione. La domanda di voltura viene associata alla pratica edilizia già esistente. Viene fatta la verifica tecnica e amministrativa per controllare che la pratica sia corredata dalla documentazione richiesta ai fine di una corretta istruttoria. Se dalla verifica risulta che la pratica è incompleta, viene richiesta la documentazione mancante all'interessato tramite lettera. Se invece le condizioni sono soddisfatte, viene rilasciato l'atto di voltura.

 

Rilascio Concessioni e Autorizzazioni in Sanatoria

E' possibile regolarizzare gli abusi edilizi. Il cittadino presenta all'Ufficio Protocollo la richiesta su carta da bollo nella quale, oltre ai propri dati, dichiara di essere proprietario dell'immobile o titolare di diritti reali sullo stesso, oppure in possesso di procura notarile da parte del proprietario, allegando il progetto edilizio elaborato da un tecnico abilitato in conformità al Regolamento Edilizio. Viene fatta la verifica tecnica e amministrativa per controllare che la pratica sia completa ai fini di una corretta istruttoria. Se la domanda non è completa di tutta la documentazione, saranno richiesti all'interessato, entro 15 giorni tramite lettera, gli adempimenti necessari. Il servizio avrà cura di richiedere i necessari pareri ad altri settori dell'amministrazione comunale o all'Azienda Servizi Sanitari N. 5. La pratica prodotta sarà istruita e munita di apposito parere tecnico. Il Responsabile dell'Area Tecnica rilascerà la concessione o autorizzazione edilizia in sanatoria o comunicherà il provvedimento di diniego. Se il provvedimento è negativo, le opere realizzate abusivamente dovranno essere demolite.

 

Proroga Concessione e Autorizzazione Edilizia

E' possibile prorogare il termine dell'ultimazione dei lavori, facendone richiesta indicando il periodo per il quale si ritiene di prorogare il termine. È possibile farlo in presenza di particolari situazioni venutesi a determinare, a seconda della mole dell'opera da realizzare o delle particolari caratteristiche tecnico-costruttive ovvero quando si tratti di opere pubbliche o private la cui realizzazione è prevista in tempi lunghi per esigenze economiche-finanziare. Il cittadino presenta all'Ufficio Protocollo domanda in carta semplice con specificato il periodo per il quale si richiede di prorogare il termine dell'ultimazione dei lavori. Se si tratta di una società, è necessaria una dichiarazione contenente: ragione sociale, sede, dati iscrizione tribunale Camera di Commercio, legale rappresentante, pieno godimento dei diritti e che non ha in corso procedure fallimentari. La domanda deve essere presentata prima della fine dei lavori e prima che il Responsabile dell'Area Tecnica dichiari l'inefficacia di diritto della concessione o autorizzazione edilizia per mancata ultimazione dei lavori nei termini indicati nella concessione e nella autorizzazione stessa. La domanda di proroga viene associata alla pratica edilizia già esistente. L'Ufficio, valutando la richiesta, dispone il periodo entro il quale il termine di fine lavori può essere prorogato e rilascia la proroga di fine lavori.

 

Uffici Area Urbanistica e Vigilanza

 

Responsabile Area Lavori Pubblici

Arch. Maruscka Biondo

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

 

 

 

Personale Assegnato

geom. Domenica Cundari

Contrattista

SERVIZI

LAVORI EDILI | SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA | EDILIZIA PUBBLICA | CANTIERI DI LAVORO | SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBANI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Le competenze dell'Ufficio sono: Coordinamento dell'attività per la redazione del Programma Triennale e l'Elenco Annuale delle opere pubbliche - Gestisce delle procedure di gara per l'individuazione dei soggetti deputati alla progettazione, direzione lavori e attività accessorie, coordinamento per la sicurezza nei cantieri, collaudo.

Gestione delle procedure espropriative: Gestisce dei rapporti con l'Osservatorio dei Lavori Pubblici centrale e regionale, con l'Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture in merito alla richiesta di informazioni e pareri e alla raccolta dei dati richiesti a seguito di attività di controllo, ispettive o informative effettuate dall'Autorità medesima, con le strutture regionali in qualche modo connesse all'attuazione di un'opera pubblica di competenza comunale; Gestione delle procedure per la richiesta di contributi per la realizzazione di opere pubbliche - Gestione delle procedure di opere pubbliche, Codice Univoco di Progetto (CUP), Codice identificativo gara (CIG) - Cura la gestione di tutte le determine e le delibere di competenza dell'Ufficio. Cura la predisposizione di atti amministrativi in genere. Cura la redazione di studi e pareri; Gestione delle procedure di gara per l'individuazione dell'esecutore delle opere pubbliche. Al Responsabile dell'Area Tecnica viene assegnato il ruolo di Responsabile Unico del Procedimento R.U.P.

 

 

Uffici Area Urbanistica e Vigilanza

 

Responsabile Area Tecnico Manutentiva

Arch. Maruscka Biondo

 

SERVIZI

URBANISTICA | EDILIZIA PRIVATA | ABUSI EDILIZI | GESTIONE STRUMENTO URBANISTICO | CONDONI EDILIZI | SUAP | VERDE PUBBLICO E ARREDO URBANO | AREE COMUNALI | CANTIERI DI LAVORO | EDILIZIA PUBBLICA | STUDI PROGETTAZIONE TERRITORIO | PROTEZIONE CIVILE | DEMANIO | IMPIANTI SPORTIVI | SERVIZI CIMITERIALI | LAVORI IN ECONOMIA | PUBBLICA AMMINISTRAZIONE | AUTOPARCO | ACQUEDOTTO E SISTEMA FOGNARIO

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

Personale Assegnato

geom. Domenica Cundari

Contrattista

SERVIZI

LAVORI EDILI | SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA | EDILIZIA PUBBLICA | CANTIERI DI LAVORO | SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBANI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

L'Area Tecnica cura l'elaborazione e predisposizione di tutti gli strumenti di pianificazione urbanistica e l'iter dei procedimenti tecnico amministrativi relativi all'uso ed alla gestione del territorio. Ha competenza diretta in materia di lavori pubblici, gestione e controllo del patrimonio edile - viario - infrastrutturale sia di nuova realizzazione che esistente. Gestisce il verde pubblico, i servizi cimiteriali, l'autoparco comunale.L'Area Urbanistica organizza e coordina l'elaborazione e la predisposizione degli atti modificativi e gestionali degli strumenti di pianificazione urbanistica sia generali (piani regolatori) che attuativi di iniziativa pubblica (piani particolareggiati). Organizza e coordina le attività necessarie per l'approvazione dei piani attuativi, nonché tutto ciò che riguarda il rilascio di atti, certificati, attestazioni, riferiti all'utenza esterna. Gestisce le varie fasi di elaborazione e predisposizione degli strumenti di pianificazione urbanistica sia generali che attuativi di iniziativa pubblica, anche attraverso il supporto di professionisti esterni; supporta la Commissione Consiliare permanente Lavori Pubblici - Urbanistica. Cura il primo contatto orientativo con l'utenza in materia di edilizia ed uso del suolo. Cura l'archiviazione e la riproduzione di atti e documenti depositati presso l'Ufficio, nell'interesse di altri settori, Enti o Amministrazioni Pubbliche e privati cittadini. Rilascia pareri di conformità urbanistica. Gestisce le lottizzazioni. Cura l'informazione al cittadino sulle previsioni urbanistiche degli strumenti di pianificazione. Rilascia certificati urbanistici ed attestazioni toponomastiche. Certificato Destinazione Urbanistica Il certificato di destinazione urbanistica viene di solito richiesto per la stipula di atti notarili di compravendita di terreni, per informazioni generali di carattere urbanistico. Il cittadino interessato dovrà presentare domanda all'Ufficio Protocollo, in carta semplice, indirizzata al Sindaco. Dovrà specificare i numeri di mappa dei terreni per i quali si fa richiesta, allegando lo stralcio dell'estratto di mappa catastale. Il rilascio del certificato è soggetto al pagamento di diritti di segreteria (per uso successione la certificazione è esente da bollo). Attestazioni di avvenuto deposito di frazionamento Il proprietario di un terreno che vuole suddividerlo, fa richiesta dell'attestazione dell'avvenuto deposito del frazionamento per la sua successiva presentazione all'Ufficio del Territorio (Catasto). Presenta domanda in carta semplice, indirizzata al Sindaco e presentata all'Ufficio Protocollo, allegando un originale e 2 copie del tipo mappale ed una copia di tutti gli elaborati allegati (relazione, libretto misure, etc.)

 

Avvisi e Notizie

Decreti e Ordinanze

È possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia

Monumenti & Storia

Link Utili

Torna all'inizio del contenuto